Continua la repressione bielorussa contro la famiglia di Piotr

Di Mariam Gogolishvili

Le elezioni presidenziali bielorusse del 9 agosto hanno provocato proteste di massa che sono state sedate con la violenza da parte del governo in carica. Dall’inizio delle proteste pacifiche sono state arrestate circa 20.000 persone.

Il Local Coordinator di SFL in Bielorussia Piotr Markielau è stato incarcerato sette volte dal regime di Lukashenko, ma questa volta, insieme a Piotr, anche la sua famiglia ha dovuto soffrire, poiché sono stati detenuti in circostanze diverse.

“L’ultima volta che sono stato arrestato è stato il 15 novembre 2020. Insieme a migliaia di attivisti bielorussi sono sceso in strada per commemorare Roman Bondarenko, un artista bielorusso che è stato picchiato a morte”.

Piotr è stato rilasciato il 30 novembre. Come dice lo stesso Piotr,

“Sebbene la detenzione sia durata 15 giorni, è stata comunque “la più facile” rispetto alle precedenti”.

All’inizio di novembre, il padre di Piotr, Dmitry Markielau, è stato condannato a otto giorni di carcere. È stato arrestato dopo aver sostenuto gli studenti espulsi per aver difeso il regime. È stato rilasciato dalla prigione ammalato di COVID-19.

La madre di Piotr, Iryna, è stata arrestata due volte, il 2 e l’8 novembre. Durante il suo ultimo arresto è stata torturata con il gas, le è stato negato il cibo per quasi 24 ore ed è stata spogliata nuda.

“Vogliono intimidirci, spezzarci. È ovvio che ad alcune di queste persone piace torturarci. Non solo con il bullismo, ma anche usando la loro autorità. Si rendono conto che possono fare quello che vogliono con noi e che non ne saranno ritenuti responsabili”.

aveva descritto in precedenza.

Piotr Markielau ha 26 anni. Attualmente è membro della rete internazionale pro-liberty Students For Liberty. Ha studiato fisica teorica all’Università statale bielorussa ed è stato espulso due volte per le sue opinioni politiche. Per le sue attività, Piotr è stato arrestato per 67 giorni in totale.

I membri accreditati dei media possono organizzare interviste con Piotr Markiełaŭ contattando Mariam Gogolishvili, responsabile delle campagne di Students For Liberty, all’indirizzo mgogolishvili@studentsforliberty.org o per telefono al numero 995557 116661

Students For Liberty è una rete in rapida crescita di studenti pro-libertà provenienti da tutto il mondo. La nostra missione è educare, sviluppare e rafforzare la prossima generazione di leader della Libertà. Siamo la più grande organizzazione studentesca pro-libertà del mondo. Abbiamo raggiunto questo obiettivo attraverso una strategia di empowerment, identificando i migliori leader tra gli studenti e preparandoli ad essere i protagonisti del cambiamento nelle loro comunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *