In cosa crediamo?

IL NOSTRO OBIETTIVO, LA NOSTRA VISIONE

Un futuro più libero

COSA FACCIAMO, LA NOSTRA MISSIONE

Educare, Sviluppare e Potenziare la prossima generazione di Leader della libertà.

CHI SIAMO?

Siamo la più grande organizzazione studentesca per la libertà al mondo in termini di leader, paesi rappresentati ed eventi.

Siamo accuratamente formati e professionali. Attraverso una crescente consapevolezza delle nostre capacità, puntiamo ad ottenere le migliori relazioni interpersonali e di comunicazione empatica con le persone, anche con altri punti di vista. Abbiamo un alto livello di comprensione delle idee di libertà e possiamo spiegare chiaramente ed efficacemente la logica economica e filosofica delle questioni che ci vengono poste.

Siamo al di sopra della politica partitica, ci impegniamo nel dibattito aperto e civile per promuovere al meglio la libertà in tutti gli aspetti della nostra vita. Rispettiamo chiunque proponga la propria visione della libertà a modo suo, e lo sosteniamo in questo viaggio.

IN COSA CREDIAMO?

PEACE, LOVE, LIBERTY

La guerra è un gioco a somma negativa. Dovrebbe esserci un pregiudizio contro la guerra e a favore della moderazione. La guerra è giustificabile solamente per l’autodifesa, in risposta ad un attacco violento e diretto.

Il protezionismo è dannoso per tutte le parti e porta al conflitto. Il libero scambio è cooperativo, a somma positiva ed aumenta le probabilità di Pace. Le forze di polizia non sono militari e non dovrebbero essere militarizzate, né nell’equipaggiamento né nelle tattiche.

FREE EXPRESSION, NO EXCEPTIONS

La censura mina la nostra capacità di impegnarci nel processo di scoperta della verità. La libertà di espressione include il diritto di sfidare le idee, di pubblicare delle idee, di protestare, di praticare la religione e di associarsi con gli altri, in qualunque modo purché sia reciprocamente consensuale. I privati, siano essi individui o istituzioni, hanno il diritto di stabilire le proprie regole di espressione e di associazione, ma possono essere contestati da altri che riconoscono che quella censura è dannosa.

LESS MARX, MORE MISES

I mercati che sono liberi consentono agli individui di conseguire attraverso il commercio delle utilità che sono reciprocamente vantaggiose. Gli interventi governativi come i sussidi, i salvataggi, le licenze ed altri privilegi diretti selettivamente ad alcune aziende, distorcono il flusso di informazioni ed incentivi che portano gli imprenditori a trovare opportunità per creare vantaggi reciproci per se stessi e per gli altri.

I regolamenti spesso proteggono le imprese dominanti dalla concorrenza. Poiché gli interventi del governo avvantaggiano alcuni a spese di altri, creano incentivi per la “cricca”, senza cercare benefici ed a spese di tutti gli altri.

OPEN SOCIETY, GLOBAL COMMUNITY

I diritti individuali non derivano dal governo o dalla cittadinanza. Gli individui hanno il diritto alla libera associazione, di contrattare e di commerciare attraverso i confini nazionali e statali, liberi da interferenze del governo. La violazione di questi diritti nuoce in egual modo ad entrambe le parti di tali scambi, nonché indirettamente a molti altri consumatori.

Le attuali politiche in materia di welfare e commercio rappresentano un ostacolo alla libera circolazione di beni e servizi. Lo Stato assistenziale crea una spirale infinita di debito, di invidia sociale e di incentivi mal congeniati. La società civile ed i mercati rappresentano il modo migliore per aiutare i più poveri.

PROPERTY, PRIVACY, PROGRESS

Ognuno ha il diritto alla privacy nella propria proprietà, personale e privata. L’invasione del governo sulla privacy mina la sicurezza, danneggiando la capacità delle persone di proteggersi e distruggendo la fiducia all’interno della comunità.

Le nuove tecnologie aiutano le persone a migliorare la loro sicurezza, il loro benessere ed il loro sviluppo, e non dovrebbero essere ostacolate dall’intrusione o dalle regolamentazioni del governo.

DON’T TREAD ON ANYONE

Il rispetto dei diritti individuali significa che tutti sono trattati allo stesso modo dalla legge. Ognuno merita di essere trattato con dignità anche quando viene accusato o ritenuto colpevole di un crimine.

Gli agenti governativi non sono esenti o al di sopra della legge e dovrebbero essere ritenuti ugualmente responsabili quando commettono dei reati.

Dobbiamo dimostrare tolleranza verso coloro che praticano pacificamente degli stili di vita o che hanno credenze o preferenze diverse dalle nostre.

FREE TO CHOOSE

Lo Stato assistenziale tratta gli adulti come fossero bambini. Libertà personale significa che le persone scelgono ciò che è meglio per loro in base alla propria tolleranza, a proprio rischio, senza interferenze da parte del governo. È moralmente, legalmente e fiscalmente sbagliato ed imprudente criminalizzare quelle scelte personali che sono “senza vittime”, cioè quelle relative a droghe, sesso, cibo, gioco d’azzardo ed altre scelte di vita.

La virtù non può essere resa obbligatoria, ed il comportamento virtuoso adottato forzatamente è inautentico e, probabilmente, esso infonde più risentimento che benessere. Non approviamo né incoraggiamo alcun abuso di sostanze.

THINK GLOBALLY, ACT LOCALLY

I problemi sociali vengono risolti al meglio attraverso il reciproco aiuto nella società civile e a livello locale. Le soluzioni pianificate centralmente oltre ad essere tutte uguali non riescono a tenere conto delle differenze individuali.

Una moltitudine fiorente di soluzioni private consentono l’innovazione attraverso la sperimentazione e la scoperta di nuovi approcci, attraverso progressi costanti nel miglioramento delle condizioni dei poveri e degli svantaggiati.

LIVE FREE & PROSPER

Le sfide ambientali e demografiche vengono spesso utilizzate dai media e dai politici per spingere verso interventi statali che siano radicali ma che hanno molte conseguenze negative, anche “non intenzionali”. Ciò viene spesso affiancato dalla convinzione che la crescita sia limitata.

Contrariamente a tale spavalderia, la storia ha ripetutamente dimostrato che l’ingegnosità umana, i mercati e il progresso tecnologico sono le migliori soluzioni ai problemi più difficili dell’umanità – tra cui le malattie, la produzione alimentare o le sfide ambientali. Sosteniamo le risposte del mercato alle grandi sfide della società. La Scienza, libera ed indipendente, è lo strumento migliore per rendere il nostro Mondo un posto migliore e più prospero.

Copy link
Powered by Social Snap